Pubblicato nella 'Lezione quotidiana di Kabbalah' Categoria

Lezione quotidiana di Kabbalah – 28.01.2015

Scritti di Rabash, “I gradini della scala”, articolo 38 “Un giusto che si sente bene e un giusto che si sente male”
Audio
Video

Zohar per Tutti, estratti selezionati.Capitolo “La Torà – Studio della notte“, punto 367
Audio
Video

Scritti di Baal HaSulam, TES, Volume 1, parte 1, Histaklut Pnimit, capitolo 8, articolo 32
Audio
Video

Lezione quotidiana di Kabbalah – 27.01.2015

Scritti di Rabash, articoli “Shlavei Hasulam”, articolo 4 “Cos’è il diluvio nel lavoro”
Audio
Video

Zohar per Tutti, estratti selezionati. Capitolo “La Torà – Studio della notte”, punto 44
Audio
Video

Scritti di Baal HaSulam, TES, Volume 6, parte 16, Tabella di risposte per il significato delle parole, punto 1
Audio
Video

Scritti di Baal HaSulam, TES, Volume 1, parte 1, Histaklut Pnimit, capitolo 8, articolo 29
Audio
Video

Lezione quotidiana di Kabbalah – 26.01.2015

Scritti di Rabash, articoli “Shlavei Hasulam”, articolo 4 “Cos’è il diluvio nel lavoro”
Audio
Video

Zohar per Tutti, estratti selezionati. Capitolo “La Torà – Studio della notte“, punto 125
Audio
Video

Scritti di Baal HaSulam, TES, Volume 6, parte 16, punto 94
Audio
Video

Scritti di Baal HaSulam, TES, Volume 1, parte 1, Histaklut Pnimit, capitolo 7, punto 27
Audio
Video

Lezione quotidiana di Kabbalah – 25.01.2015

Scritti di Rabash, articoli “Shlavei Hasulam”, articolo 4 (1989) “Cos’è il diluvio dell’acqua nel lavoro”
Audio
Video

Zohar per Tutti, estratti selezionati. Capitolo “Il piacere è solo nella dazione”, punto 116
Audio
Video

Scritti di Baal HaSulam, TES, Volume 6, parte 16, punto 94
Audio
Video

Scritti di Baal HaSulam, TES, Volume 1, parte 1
Audio
Video

Lezione quotidiana di Kabbalah – 23.01.2015

Scritti di Rabash, articoli “Shlavei HaSulam”, articolo “Quanto sopra della ragione”
Audio
Video

Zohar per Tutti, estratti selezionati. Capitolo “Il piacere è solo nella dazione”, punto 138
Audio
Video

Scritti di Baal HaSulam, “Introduzione alla Prefazione alla Saggezza della Kabbalah“, punto 12
Audio
Video

Scritti di Baal HaSulam, TES, Volume 1, parte 1, Histaklut Pnimit, capitolo 5, articolo 22
Audio
Video

Scritti di Baal HaSulam, articoli “Shamati” 8 “Qual è la differenza tra l’ombra di Kedusha e l’ombra della Sitra Achra”
Audio
Video

Lezione sul tema “Domande sul lavoro in dieci”
Audio
Video

E’ giunto il momento per una revisione completa

Dr. Michael LaitmanNel processo dello sviluppo umano, ogni nuovo stato è percepito come buono e desiderabile e noi siamo felici di entrare in esso. Ma poi, gradualmente i limiti entro di esso sono rivelati e questo smette di renderci felici. Nel tempo, diventa sempre peggio fino a che finisce in una rivoluzione, una lotta per il prossimo stadio.

Al momento stiamo vivendo in questo periodo di transizione. Dobbiamo fare una revisione di tutto il processo di sviluppo precedente, inanimato, vegetale e animale, facendone un’analisi critica ed un controllo generale per vedere che tutto questo non ha lavorato a nostro favore.

Tutto ha seguito l’evoluzione del nostro egoismo che ci ha fatto migliorare continuamente la nostra vita materiale e ci ha fatto costruire sistemi che erano capaci di questo sempre di più. Ma non ci ha mai reso veramente felici visto che, alla fine, l’egoismo ha sempre divorato i frutti dei nostri sforzi, lasciandoci di nuovo con nulla in mano ed anche con un senso di vuoto interiore più ampio.

Se riceve cento, non gli basta, vuole duecento, se riceve duecento non basta ne vuole quattrocento. E’ una tendenza naturale e non saremo mai in grado di limitare il nostro desiderio egoistico. Tutto finisce quando una persona muore senza che nemmeno metà delle sue aspirazioni siano state soddisfatte. Non otterrà mai quello che ambiva nemmeno alla fine della sua vita.

L’umanità deve rivelare quanto lo sviluppo egoistico sia insignificante. Prima di tutto dobbiamo capire che era una cosa necessaria e che ora abbiamo la possibilità di uscire dal piano materiale e di svilupparci in una direzione completamente diversa della realtà. Dobbiamo muoverci verso l’alto in una nuova dimensione entro la matrice che non è rivelata in questo mondo.

Per far questo dobbiamo cambiare le nostre inclinazioni. Invece di una costante tendenza ad assorbire, che è la caratteristica della nostra natura egoistica che origina sin dalle cellule e dagli atomi che ricercano solo di assorbire nuove cose buone, è necessario andare direttamente all’opposto per poter nutrire l’intero universo che è in relazione con noi.

Ognuno deve sentire che tutti gli altri sono parte di noi. Quindi sentiamo che il mondo è un unico sistema integrale. Nei nostri tempi il mondo ha iniziato a muoversi verso questa forma ma in un modo negativo, mostrandoci la nostra incapacità di esistere in un sistema integrale.

Vediamo che siamo incapaci di aver successo nell’economia, nell’educazione dei bambini, o in qualsiasi altra area della vita. Alla fine, noi stessi siamo strutturati in modo completamente opposto a questo sistema integrale e tutti solamente cercano di afferrare e tirare verso se stessi.

La Natura ci mette davanti ad una nuova realtà. La causa della corrente crisi della società umana è nascosta al suo interno. Noi stiamo mantenendo la nostra natura egoistica ma il sistema totale ed integrale, dove tutti siamo connessi a tutti gli altri, inizia a rivelarsi di fronte a noi.

Questo Sistema non può funzionare in un ambiente dove tutti afferrano il meglio per se stessi. Al contrario, affinchè questo sistema possa esistere e noi possiamo esistere entro di esso, dobbiamo sentirlo una parte di noi stessi.

E quindi oggi abbiamo bisogno della saggezza della Kabbalah, che rivelerà queso sistema superiore, la forza della dazione dentro di noi. Spiegherà la sua natura e come lavorare con essa. Che lo vogliamo o no, il treno dell’evoluzione ci sta portando verso una nuova stazione. Ci troviamo in una condizione completamente nuova e troviamo improvvisamente che tutti i metodi precedenti non funzionano più.

Tutte le leggi del capitalismo, secondo le quali tutti traggono le risorse verso se stessi e così tutti sono a posto, non funziona. Pensavamo di poter continuare in questo modo per sempre, ma questo non funziona perché la forza della dazione ha iniziato a funzionare nel nostro mondo. E se noi non ne disponiamo, se non possiamo capirla e sentirla, imparando a iniziare a lavorare con questa seconda forza, allora perderemo ad ogni istante il controllo con quello che sta succedendo e soffriremo sempre più cadute nelle nostre vite.

Quindi, dobbiamo studiare la saggezza della Kabbalah che spiega tutta la realtà “che è apparsa nei vari mondi e quelli che sono destinati ad essere rivelati, ed in tutti i modi in cui posso manifestarsi nei mondi, sino alla fine del tempo”, come scrive Baal HaSulam.

Esiste una scienza, una tecnica con la quale possiamo muoverci Avanti sulla base delle nostre reali esperienze e sensazioni. Come è detto che il giudice ha solo i fatti innanzi ai suoi occhi e che i fenomeni che sono sono compresi non possono essere descritti.

Nelle nostre mani abbiamo gli strumenti reali per comprendere la realtà. Prima non abbiamo mai avuto l’occasione di vedere il nostro futuro con certezza. Le nostre vite attuali sono fatte in modo tale che nessuno conosce quello che gli porterà il prossimo momento. La saggezza della Kabbalah ci porta l’opportunità non solo di imparare questo ma anche di controllare il nostro proprio destino. La realtà di oggi ci obbliga a fare così.
[149619]

Dalla quarta parte della Lezione quotidiana di Kabbalah 12.12.2014, Scritti di Baal HaSulam

Materiale correlato:

La Kabbalah è la saggezza della realtà superiore
Introduzione alla Saggezza della Kabbalah

Lezione quotidiana di Kabbalah – 22.01.2015

Scritti di Baal HaSulam, articolo “Occultamento e rivelazione”
Audio
Video

Scritti di Baal HaSulam, TES, Volume 6, parte 16, punto 94
Audio
Video

Scritti di Baal HaSulam, TES, Volume 1, parte 1, Histaklut Pnimit, capitolo 4, articolo 20
Audio
Video

Lezione quotidiana di Kabbalah – 21.01.2015

Scritti di Rabash,“Shlavei HaSulam”, articolo 4Cosa significa che il discermimento era nella mancanza ed uccideva nel lavoro”
Audio
Video

Scritti di Baal HaSulam, TES, Volume 1, parte 1, Histaklut Pnimit, capitolo 4, articolo 19
Audio
Video

Lezione quotidiana di Kabbalah – 20.01.2015

Scritti di Rabash, “Shlavei Hasulam”, articolo 31 “Ienica e Ibur”
Audio
Video

Zohar per Tutti, estratti selezionati. Capitolo “L’ inclinazione al male e la buona inclinazione”, punto 89
Audio
Video

Scritti di Baal HaSulam, TES, Volume 6, parte 16
Audio
Video

Scritti di Baal HaSulam, TES, Volume 1, parte 1
Audio
Video

Lezione quotidiana di Kabbalah – 19.01.2015

Scritti di Rabash, articoli “Shlavei Hasulam”, articolo 3 “La verità e la fede”
Audio
Video

Zohar per Tutti, estratti selezionati
Audio
Video

Scritti di Baal HaSulam, TES, Volume 1, parte 1, Histaklut Pnimit, capitolo 4, punto 16
Audio
Video