Pubblicato nella 'Workshop' Categoria

Un cuore che parla a un altro

Quando ascolto un amico che parla durante il workshop sono incorporato nelle sue parole senza dubbi o critiche. Percepisco quello che dice come la più importante opinione e desidero essere incorporato in esso, per collegarlo in modo che in realtà diventa la mia opinione. Voglio che le sue parole tocchino il mio cuore e giochino con esso come su corde. Questo è come mi relaziono a tutti coloro che parlano.

Non critico quello che dicono in alcun modo, ma semplicemente voglio essere inserito nello stesso pensiero. Noi ci apriamo gli uni agli altri e siamo totalmente candidi mentre parliamo da cuore a cuore. Ognuno cerca di annullare completamente le sue critiche in modo che non ci sarà nessuna barriera che blocca le parole degli amici e così penetreranno direttamente il mio cuore, come se le avessi detto io stesso, pienamente fiducioso che sia corretto.
[125487]

(Dalla prima parte della Lezione quotidiana di Kabbalah del 14.01.2014, Workshop)

Materiale correlato:

Elevarsi al di sopra delle differenze tra i sessi
Equilibrio collettivo

Workshop di Unità – 27.10.2013

Workshop di Unità
Audio
Video

Workshop di Unità – 25.10.2013

Workshop di Unità
Audio
Video

Workshop di Unità – 18.10.2013

Workshop di Unità
Audio
Video

Workshop di Unità, solo domande
Audio

Workshop di Unità – 11.10.2013

Workshop di Unità
Audio
Video

Workshop di Unità
Audio
Video

Workshop di Unità – 23.08.2013

Workshop di Unità, Solo Domande
Audio

Workshop di Unità
Audio

Workshop di Unità – 10.07.2013

Workshop di Unità
Audio
Video

Workshop di Unità – 10.07.2013

Workshop di Unità
Audio
Video

Workshop di Unità – 09.07.2013

Workshop di Unità
Audio
Video

Workshop di Unità – 09.07.2013

Wokshop di Unità
Audio
Video