Pubblicato nella 'Nuova Vita' Categoria

New Life n.217 – La rivalità tra fratelli – 2′ Parte

New Life n.217 – La rivalità tra fratelli – 2′ Parte
Il Dott. Michael Laitman in una conversazione con Oren Levi e Nitzah Mazoz

Riepilogo:

I genitori possono favorire un comportamento auspicabile nel modo in cui i loro figli si relazionano fra loro, mostrando il proprio atteggiamento verso il comportamento reciproco tra i bambini. Nell’approccio dei genitori, dovrebbe essere introdotta gradualmente l’aggiunta di una linea di giudizio più fredda e più meccanica, rispetto alla linea della misericordia, se la relazione tra i fratelli sembra essersi deteriorata nonostante sia stata data l’educazione corretta. I bambini dovrebbero scoprire il bisogno di equilibrio nelle proprie relazioni. In questo modo, possono crescere correttamente e realizzare che le loro vite sono nelle loro mani. Affinché una famiglia diventi integrale e circolare come richiede la natura, i bambini devono imparare a scendere a compromessi e trattare ogni fratello come altrettanto prezioso rispetto agli altri.

Dalla trasmissione di KabTV “New Life n.217 – La rivalità tra fratelli – 2′ Parte “, 28/07/2013

 

New Life n.216 – La rivalità tra fratelli – 1′ Parte

New Life n.216 – La rivalità tra fratelli – 1′ Parte

Il Dott. Michael Laitman in una conversazione con Oren Levi e Nitzah Mazoz

Riepilogo:

Come possono i genitori educare i propri figli dolcemente e in modo graduale, così da favorire una relazione molto calorosa tra i bambini e organizzare l’intera famiglia come un ambiente che promuova una connessione integrale con la società nel suo complesso? I genitori rivelano il calore e danno l’ispirazione ai loro figli, quando si comportano come fratelli. Sarà anche utile mostrare ai bambini degli esempi di connessioni positive nel mondo.

Dalla trasmissione di KabTV “New Life n.216 – La rivalità tra fratelli – 1′ Parte”, 28/07/2013

New Life n.208 – I genitori degli adolescenti – 1′ Parte

New Life n.208 – I genitori degli adolescenti – 1′ Parte
Il Dott. Michael Laitman in una conversazione con Oren Levi e Nitzah Mazoz

Riepilogo:

È di fondamentale importanza che i genitori facciano crescere i figli adolescenti in un ambiente positivo e circolare. I genitori devono individuare fonti di influenza esterna che possano trovare rispetto agli occhi degli adolescenti come un fratello maggiore o un amico un po’ più grande. Sarebbe bene che l’ambiente fosse in grado di controllare i confini positivi dell’adolescente. Il genitore non deve giocare con la fiducia del bambino e deve fare ogni sforzo possibile per non sembrare malvagio ai suoi occhi. Non devono esistere le punizioni. Il genitore deve passare il messaggio: “Io sono sempre dalla tua parte”. Il giovane deve provare un senso di vergogna che nasce dall’interno. In questo modo imparerà a fuggire dalla vergogna e a raggiungere la dignità.
[121220]

Dalla trasmissione di KabTV “New Life n.208 – I genitori degli adolescenti – 1′ Parte”, 12/07/2013

 

New Life n.207 – L’autorità genitoriale

New Life n.207 – L’autorità genitoriale
Il Dott. Michael Laitman in una conversazione con Oren Levi e Nitzah Mazoz

Riepilogo:

Mentre il mondo sta diventando integrale e connesso, come creeremo l’autorità dei genitori e come insegneremo ai nostri figli a gestirla nella loro vita? I genitori hanno autorità se i loro figli li vedono come saggi e ben informati su come navigare nel mondo integrale e connesso di oggi. L’approccio integrale all’educazione dei bambini non predica la moralità, ma porta i bambini all’autocoscienza fornendo loro un esempio positivo. I genitori devono dimostrare di essere come i bambini stessi in relazione alla società, alla natura, al mondo e al potere più alto.
[120648]

Dalla trasmissione di KabTV “New Life n.207 – L’autorità genitoriale”, 2/07/2013

 

New Life n.206 – Il ruolo dei genitori – 2° Parte

New Life n.206 – Il ruolo dei genitori – 2° Parte
Il Dott. Michael Laitman in una conversazione con Oren Levi e Nitzah Mazoz

Riepilogo:

Come possiamo “adoperare” la nostra famiglia come terreno di allenamento per costruire buoni rapporti con le altre persone? Quali valori dovrebbero prevalere in casa? Inoltre, qual è il potere dell’esempio personale? Sviluppare la capacità di comunicare con gli altri ci garantirà il successo nella vita perché il mondo di oggi è connesso. L’arte di costruire un legame familiare ovunque garantisce il successo in un mondo interconnesso.
[119031]

Dalla trasmissione di KabTV “New Life n.206 – Il ruolo dei genitori – 2° Parte”, 30/06/2013

 

New Life n.225 – L’importanza di avere sempre un atteggiamento positivo – 1′ Parte

New Life n.225 – L’importanza di avere sempre un atteggiamento positivo – 1′ Parte
Il Dott. Michael Laitman in una conversazione con Oren Levi e Tal Mandelbaum ben Moshe

Riepilogo
Impara ad avere un atteggiamento positivo verso tutte le vicissitudini della vita. Possiamo riprogrammarci per creare un ambiente positivo che ci aiuti ad avanzare ed al tempo stesso ad essere felici in ogni momento lungo il cammino. La legge di base di questa società è l’amore: la comunicazione interna, sincera ed illimitata fra tutti noi. Il vaso “mezzo vuoto” sarà pieno di successo e libertà con amore, poiché quando ci connettiamo, riceviamo il potere della vita eterna.
[132365]

Dalla trasmissione di KabTV “New Life n.225 – L’importanza di avere sempre un atteggiamento positivo – 1′ Parte”, 13/09/2013

New Life n.1093 – La società come una sola famiglia

New Life n.1093 – La società come una sola famiglia
Il Dott. Michael Laitman in una conversazione con Oren Levi e Nitzah Mazoz

Riepilogo:

Anche degli estranei possono formare una società che venga sentita come una famiglia, a condizione che si connettano ad una sola radice spirituale. L’obbiettivo comune è cambiare la natura umana, far arrivare una forza buona nella nostra vita affinché porti equilibrio nel male dell’ego. Secondo la saggezza della Kabbalah, se ci connettiamo scopriremo un potere unico che può portarci alla realizzazione spirituale e al mondo superiore. Una persona spirituale vede tutto come una parte integrale di sé e si relaziona con amore.

Dalla trasmissione di KabTV “New Life n.1093 – La società come una sola famiglia”, 12/03/2019

New Life n.241 – Gratitudine e felicità

New Life n.241 – Gratitudine e felicità

Il Dott. Michael Laitman in una conversazione con Oren Levi e Tal Mandelbaum ben Moshe

La gratitudine per quello che abbiamo nella vita porta alla felicità. Oggigiorno, le giovani generazioni hanno davvero tutto, ma paradossalmente quasi non gioiscono di nulla. Le persone non gioiscono di quello che già hanno, poiché ogni piacere viene sentito solo al di sopra di una necessità o di una mancanza. Se costruiamo una società che avrà l’amore per gli altri al suo interno, sentiremo una felicità illimitata. In altre parole, quando si ama qualcuno, la dazione diventa un piacere eterno.
[144749]

Dalla trasmissione di KabTV “New Life n.241 – Gratitudine e felicità”, 10/10/2013

New Life n.221 – La felicità è un fenomeno collettivo

New Life n.221 – La felicità è un fenomeno collettivo

Il Dott. Michael Laitman in una conversazione con Oren Levi e Tal Mandelbaum ben Moshe

Riepilogo:

Le nostre relazioni sono una componente chiave della qualità della nostra vita. Come progettiamo uno stato d’animo nell’ambiente e come creeremo la felicità intorno a noi?
Le persone si “infettano” l’una con l’altra con le ricerche, le passioni e i desideri. Veniamo “costruiti” dall’ambiente che ci circonda poiché siamo tutti collegati in una rete di tubi invisibili. L’ambiente può influenzare tutti con il buon umore, compresi quelli che devono affrontare la morte. Al fine di migliorare l’umore degli altri, progettiamo la gioia e la sicurezza. Quando influenziamo qualcuno in modo che sia di buon umore, riceviamo il doppio della felicità!
[142273]

Dalla trasmissione di KabTV “New Life n.221 – La felicità è un fenomeno collettivo”, 13/08/2013

New Life n.227 – Felicità e famiglia

New Life n.227 – Felicità e famiglia
Il Dott. Michael Laitman in una conversazione con Oren Levi e Tal Mandelbaum ben Moshe

Riepilogo:

La famiglia rappresenta un fattore importante nella nostra percezione della felicità e le connessioni al suo interno ci influenzano positivamente. Solo nella famiglia io sento che ho qualcuno da amare e che da loro vengo amato senza calcoli, così come sono. La connessione reciproca tra le persone porta alla felicità. Quando ognuno è completamente immerso nella gioia e nel dolore dell’altro, noi diventiamo un tutt’uno. La forza speciale e calorosa di una coppia si diffonde ai bambini. Stare insieme significa che ogni membro della famiglia contribuisce con l’intenzione che tutti possano ricevere piacere.

[133197]

Dalla trasmissione di KabTV “New Life n.227 – Felicità e famiglia”, 08/09/2013