Pubblicato nella 'Libri di Kabbalah' Categoria

La Kabbalah in tempi di crisi

temti-crisiMentre scrivo queste parole, il mondo si trova immerso nella più lunga recessione dai tempi della Seconda guerra mondiale. Decine di milioni di persone in tutto il mondo hanno perso il lavoro, i risparmi, la casa, anche la salute sembra non essere messa meglio, ma soprattutto hanno perso la speranza del futuro.

E’ vero che le crisi ci sono sempre state, ma oggi la nostra società è in bilico su due opposti estremi che sembrano in conflitto tra loro: da un lato la globalizzazione e l’interdipendenza che essa comporta; dall’altro l’aumento dell’alienazione e del narcisismo a livello personale, politico e sociale.

Ho scoperto una connessione fra lo scopo dell’esistenza umana e la molteplicità delle crisi globali che il mondo affronta oggi. Attraverso la Kabbalah, ho riconosciuto l’inevitabilità di queste crisi, la loro inevitabile risoluzione nella pace e nella prosperità e il libero arbitrio che abbiamo sul modo in cui risolverle: collaborando e cooperando, ma sopratutto giungendo alla consapevolezza della nostra unione e interdipendenza.

Illuminati dalla saggezza della Kabbalah, i capitoli iniziali propongono una nuova comprensione della Creazione in generale e dell’esistenza umana su questo pianeta, in particolare. A essi fa seguito una panoramica storica di come si sia evoluto l’egoismo degli uomini e le sue conseguenze. I capitoli finali poi affrontano i problemi sociali, politici, culturali che oggi ci minacciano, spiegando come ciascuno di noi possa far coincidere il proprio interesse con quello della collettività e dimostrando come possa essere ridotta la distanza tra soggettivismo e altruismo.

Materiale correlato:

Una guida alla saggezza nascosta della Kabbalah
Rav Laitman Sarà in Italia per il suo Primo Libro in Italiano “Kabbalah Rivelata”

Una guida alla saggezza nascosta della Kabbalah

Una guida alla saggezza nascosta della KabbalahPer molti secoli la Kabbalah è stato un argomento “proibito”.

Rav Yehuda Ashlag, il Gaon di Vilna (GRA) e molti altri importanti Kabbalisti hanno sentenziato che la fine del ventesimo secolo segna un fondamentale cambiamento nella storia della Kabbalah. Oggi è aperta a tutti. Noi, l’umanità del ventunesimo secolo, siamo pronti a vedere la Kabbalah per cosa è in realtà: un metodo scientifico, empirico e sperimentato per conseguire la spiritualità mentre viviamo in questo mondo. Non abbiamo bisogno di cercare qualcosa al di fuori di noi, ma dobbiamo coltivare una percezione che esiste già dentro di noi e che giace dormiente.

La Kabbalah è un viaggio di scoperte che avvengono dentro di noi e che si ripercuotono a tutti i livelli della vita: le nostre relazioni con la famiglia, gli amici e i colleghi di lavoro.

La sola cosa necessaria per imbarcarsi in questo viaggio spirituale è il desiderio di fare ciò. L’evoluzione nei gradi spirituali deve essere volontaria e cosciente.

Materiale correlato:

Un nuovo libro: Gli utili suggerimenti di un Kabbalista
Un nuovo libro in Cinese

Un nuovo libro: Gli utili suggerimenti di un Kabbalista

Il mio nuovo libro I suggerimenti utili di un Kabbalista per uomini, donne, genitori e figli, è stato pubblicato in Russia. Il libro consiste in una serie di miei interventi.

Estratto dal commento sul libro: “Potrebbe sembrare che questo libro si occupi di come si fa a creare di rapporti di successo, o riguardi invece la figura del genitore responsabile, dei figli pestiferi, o dei metodi insoliti da adottare per una corretta educazione. Ed in verità lo è. Ma, allo stesso tempo, questo libro ci rivelerà qualcosa di completamente diverso”.
[47420]

Materiale correlato:

Laitman blog: L’educazione per un nuovo mondo
Laitman blog: La base dello sviluppo corretto

Un nuovo libro: Lo sviluppo dell’uomo da 0 a 20

Il mio nuovo libro “Lo sviluppo dell’uomo da 0 a 20” è stato pubblicato in russo. Il libro è parte della serie “Il Metodo dell’Educazione Integrale”, e si basa sulle mie conversazioni con degli psicologi infantili.

Estratti delle annotazioni del libro: “I bambini sono il nostro futuro. Loro saranno i maestri nel mondo di domani e non saremo capaci di cambiare niente, però oggi il loro sviluppo in gran parte dipende da noi.

Il libro Lo Sviluppo dell’Uomo da 0 a 20 traccia la crescita di un essere umano, cominciando dallo sviluppo prenatale e concludendo con l’età dei 20 anni, il momento dell’ingresso nell’età adulta. Il libro mostra un approccio inusuale e molto interessante verso domande sull’educazione e la percezione del mondo circostante.

Si tratta delle leggi della natura, che dobbiamo rispettare, ci piaccio oppure no, col fine di non danneggiarci. Tutto dipende da quanto conosciamo queste leggi e le loro conseguenze”.

Attualmente stiamo traducendo il libro in inglese.

[47186]

Un nuovo libro in Svedese

Il mio nuovo libro sulla Kabbalah viene pubblicato in Svezia. È la traduzione del mio libro “Una ricerca spirituale”, pubblicato originariamente in russo.

[47905]

Un nuovo libro in Cinese

Il mio libro “La scienza della Kabbalah e il significato della vita” sarà pubblicato in Cina. Nei prossimi mesi saranno pubblicati altri due libri in cinese.

[43955]

Materiale correlato:

Il mio blog in Cino
Laitman blog: Il primo libro di Kabbalah in lingua cinese
Kabbalah.info in Cino

I primi libri di Kabbalah in Kazakhstan

Novità dal nostro gruppo di studio in Almaty, Kazakhstan: “Una casa editrice di Almaty ha pubblicato i primi due libri in Kazakh: La Kabbalah rivelata e La crisi è buona.

[nggallery id=14]

I libri sono arrivati al centro di Almaty giusto in tempo per la fiera del libro ed il concomitante Congresso WE! Che sarà tenuto nella città capitale del Kazakhstan, Astana.

I libri sono venuti alla luce grazie all’unione degli sforzi di tutti i gruppi del paese. La Signora Erganata Alimkuluva è stata l’ideatrice del progetto ed ha curato la redazione dei libri. Siamo ottimisti nel pensare che la fiera del libro ed il concomitante congresso ci avvicineranno al traguardo.”

[37915]

Materiale correlato:

Laitman blog: Un nuovo libro in spagnolo: Cabalà para no iniciados
Laitman blog: Un nuovo libro in inglese

Guida per Il Libro dello Zohar: L’entrata nel Mondo Spirituale

Estratti del mio prossimo Libro, Guida per il Libro dello Zohar

Nel nostro mondo nasciamo e cresciamo insieme agli adulti che ci amano. Non capiamo cosa esigono, ma li prendiamo da esempi. Imitiamo tutte le loro azioni e le parole senza capire il loro significato; la comprensione viene dopo. Questa è regolata dalla natura. Impariamo dalla partecipazione più che dalle nostre menti.


Questo è il mezzo più naturale che ci permette di apprendere riguardo al mondo nel quale esistiamo ed è anche così che entriamo nel mondo spirituale. Lo stesso sistema è preparato per noi: abbiamo un “padre ed una madre” spirituali che ci introducono al testo del Libro dello Zohar. Anche quando non capiamo quello che leggiamo, la sola lettura, insieme al desiderio di capire e all’aspirazione di crescere spiritualmente, ci fa evolvere come i bambini e cominciamo gradualmente a percepire il testo. Tutti i nomi ed i titoli che non capiamo al principio, diventano gradualmente più chiari. Cominciamo a capire il linguaggio del mondo spirituale alla stessa maniera in cui apprendiamo il linguaggio corporale dalle nostre madri.

Per tanto è necessario sapere che “non impara il più intelligente” né consegue il mondo spirituale, lo fanno invece quelli che rifiutano intensamente di lasciare il Libro dello Zohar e hanno l’intenzione di riprenderlo una volta e poi un’altra, in maniera da capire e rivelare ciò che il libro sta cercando di dire.

Materiale correlato:

Laitman blog: Lo Sviluppo Spirituale Può Essere Imparato Dai Bebè
Laitman blog: Come crescere per raggiungere lo Zohar

Una Guida per Il Libro dello Zohar: Assaporare il gusto della vita

Frammenti del mio prossimo libro, Una guida per il Libro dello Zohar.

Al fine di comprendere ciò che è scritto qui, lanceremo uno sguardo al seguente esempio: supponiamo che sono in visita nella casa di una persona molto distinta. L’accogliente padrone di casa mi offre le più delicate ghiottonerie, mi invita a giocare una partita di golf e ad ascoltare un po’ di musica classica. Tuttavia, sono un uomo semplice e non ho nessun interesse nel fare qualunque di queste attività poiché non ho interesse in nessuno di questi piaceri. Non li ho mai sperimentati nella mia vita e per questa ragione non li desidero.

Guardo il padrone di casa con sorpresa e gli dico, “Cosa vuole da me? Non sono venuto qui per godere delle cose che piacciono a lei. Io voglio godere delle cose che piacciono a me! Il padrone di casa mi risponde “Mio caro amico, io desidero darle questi squisiti piaceri. Non può immaginare quanto sono incredibili. Cerchi di abituarsi ad essi poco a poco e vedrà in che maniera le si riveleranno piaceri infiniti, così alti che saranno incomparabili alle cose alle quali lei è abituato”.

Allora, cosa posso fare? Posso aver fiducia del padrone di casa e lasciare che mi insegni nuovi piaceri, a prescindere dal fatto che non sono abituato ad essi e per tanto, non sono molto propenso ad essi. Poco a poco, tuttavia, imparerò a sentire un sapore speciale, celestiale in essi. Oppure posso dire all’accogliente padrone di casa, “Sai cosa? È difficile per me abituarmi a questi nuovi piaceri ed a così difficili condizioni e dimenticare tutte le abitudini del mio passato. Non posso farlo. Lasciami in pace e permettimi di ritornare alla mia semplice vita”. Allora cosa mi dirà il padrone di casa? “Certamente, su vai”.

Tuttavia, quando ritorno alla mia vita regolare, comincio a sperimentare stati sgradevoli; quando ricordo le parole del padrone di casa descrivere i piaceri più raffinati, allora ritorno a casa sua. Questo processo può ripetersi diverse volte, ritornando alla mia vita passata e poi a casa dell’anfitrione (padrone di casa).

In ultima istanza, comprendo che non c’è altra maniera: io devo semplicemente ritornare a casa dell’anfitrione, affinché mi aiuti a rimpiazzare i miei piaceri con i suoi e tutto per il bene. Assaporerò il gusto della vita in essi.

La Kabbalah in Croazia

Il gruppo di Croazia, in collaborazione con una delle più importanti librerie di Zagabria, ha presentato un nuovo libro in croato ( la traduzione di La Kabbalah Rivelata) ed ha tenuto una lettura sulla Kabbalah per i membri dei mass media. Grazie ai nostri amici in Croazia!

Materiale correlato:

Acquista La Cabbala Rivelata
La Kabbalah Rivelata in Inglese