I Kabbalisti sulla percezione della realtà, Parte 5°

Cari Amici, prego fate domande su questi passi dei grandi Kabbalisti. I commenti tra parentesi sono miei.

Nell’Uomo si trova tutta la Realtà

Ne Lo Zohar (Vayikra, Parashat Tazria, p 40) è scritto che tutti i mondi, superiori e inferiori, sono inclusi nell’uomo. E anche che l’intera realtà dentro quei mondi è solo per l’uomo.

– Baal HaSulam “Introduzione alla Prefazione alla Saggezza della Kabbalah”, Articolo 1

Quando davanti a noi vediamo un mondo vasto, questa visione non avviene nella realtà ma solo dentro di noi. In altre parole, nel nostro rombencefalo c’è una sorta di macchina fotografica che raffigura tutto quello che ci appare e nulla di ciò che si trova fuori di noi.

- Baal HaSulam “Prefazione al Libro dello Zohar”, Articolo 34

[51349]

Materiale correlato:

Laitman blog: I Kabbalisti sulla percezione della realtà, Parte 2
Laitman blog: I Kabbalisti sulla percezione della realtà, Parte 3
Laitman blog: I Kabbalisti sulla percezione della realtà, Parte 4°

Un commento

  1. vuol dire che tutto cio’ che viviamo come: crisi, inquinamento ,malattie sono percezioni del nostro stato interiore dovuto al nostro modo non equilibrato di vivere? se cio’ fosse vero basterebbe questa consapevolezza a cambiare tutta la realta’?mi chiedo basterebbe una sola anima corretta per cambiare la situazione attuale?

Discussioni | Condividi commenti | Fai una domanda




Laitman.it commenti RSS Feed

Post Precedente: