Pubblicato nella '' Categoria

Una richiesta per tornare alla fonte

una-richiesta-per-tornare-alla-fonteHo ricevuto una domanda: come possiamo spiegare in termini semplici, la tecnologia della Luce che “ci riporta alla Fonte?”

La mia risposta: esiste una forza generale nella realtà, che si chiama “forza della dazione”. Noi la percepiamo come la bontà che crea bontà.

Questa forza la chiamiamo dazione, una forza benevola che crea bontà: il Creatore o la Natura generale. Essa si trova nell’unificazione di tutte le parti della Natura creata, che esistono in assoluta armonia e totale interconnessione e che possiedono gli stessi attributi della forza che li ha creati, ovvero la qualità della dazione.

Ci sentiamo male, perché percepiamo che abbiamo abbandonato questo sistema integrale. Se vogliamo sentirci bene, dobbiamo provare a ritornare in questo sistema, chiamato perfezione. Nel provare a ritornare in questo sistema, attraverso differenti mezzi, attiviamo una forza che ci influenza. Questo è ciò che si chiama “Attrarre la Luce che riforma”, cioè la forza che ci riporta al sistema generale.

Questa forza, agisce in conformità all’intensità del livello del nostro desiderio, cioè, nella misura in cui siamo capaci di chiedere, pregare ed esigere dal sistema. Ciò è molto simile ai bambini e agli adulti, che agiscono in maniera differente nel nostro mondo. La cosa più importante è che la vostra richiesta corrisponda al livello di sviluppo della persona.

materiale correlato:

L’influenza della luce circostante dipende dalla tua aspirazione per lo stato futuro
Tutto è fatto dalla Luce
A quali richieste risponde il Creatore?
Shamati 213

L’altruismo è genetico, quindi egoistico

laltruismo-e-genetico-quindi-egoisticoNews (dell’Università del Minnesota):L’ossitocina e la genetica dell’altruismo”. Nello studio “L’Ossitocina ricettrice (OXTR) Contribuisce agli Stanziamenti del Fondo Pro-sociale nel Gioco del Dittatore ed il Compito degli Orientamenti di Valore Sociale”, di Salomon Israel e colleghi, i ricercatori hanno misurato l’altruismo di 200 studenti, basandosi su come ognuno avesse deciso di dividere una borsa di denaro con uno sconosciuto. La loro ipotesi, basata su diversi studi precedenti, sosteneva che l’ormone della ossitocina, fosse importante per l’interazione sociale in generale, ed in particolare per l’altruismo umano.

Il mio commento: è impossibile che una persona faccia qualcosa che non sia per il suo beneficio personale. Questo è ciò che ci dettano i nostri istinti, gli stessi che ci obbligano a preoccuparci per i nostri figli ed i nostri compatrioti. Tutto è controllato dal programma della natura egoista. Le ricerche hanno scoperto le espressioni esterne di questo programma, che è regolato dentro di noi. Osservano il programma, una volta che si è realizzato nella materia, nel materiale biologico e genetico.

La kabbalah, d’altra parte, ci insegna come correggere questo programma, ed il metodo per riuscirci è anche pre-programmato dalla Natura. Qualsiasi altra azione ci porterebbe solo a resistere alla Natura, la quale si esprimerebbe esteriormente attraverso i disastri, la crisi e le sofferenze.

materiale correlato:

La storia é la rivelazione delle reshimot dentro di noi

laitman blog: Cadere nel buco nero dell’egoismo per l’ultima volta
Il disdegno della società ci aiuta lungo il cammino
laitman blog: Quando l’egoismo non ha limiti
laitman blog: Il Nostro Egoismo è la causa di tutta la Nostra Sofferenza
La pace

Comprendere il concetto della Luce circostante (avanzati)

lucecircHo ricevuto una domanda: Sarebbe corretto dire che la Luce Circostante è costituita dai nostri pensieri e desideri che ci influenzano?

La mia risposta: Assolutamente no. La Luce Circostante non è semplicemente rappresentata dai nostri pensieri e desideri, ma dai nostri pensieri e desideri corretti. È il riempimento che ci aspetta più in avanti che dobbiamo ricevere. La Luce Circostante è costituita, di fatto, dai nostri pensieri e desideri, buoni e corretti; è una connessione sincera tra di noi, che ci influenza. La somma totale dei nostri desideri e pensieri corretti si chiama “Il Creatore”. Per questo in ebraico, il Creatore si chiama Bo-re, che significa “vieni e vedi”.
L’energia positiva della dazione e dell’amore che esiste nel nostro stato futuro, influenza una persona nel suo stato presente. Questa energia si chiama Luce Circostante. Così, dunque, influenziamo il nostro stato presente non corretto con il nostro stato futuro corretto.

Materiale correlato:

laitman blog:il nome del creatore significa vieni e vedi
laitman blog:La correzione avviene solo attraverso la Luce che ognuno riceve durante lo studio della Kabbalah
l’ influenza della luce circostante dipende dalla tua aspirazione per lo stato futuro