Il vero amore è l’appagamento del desiderio di un’altra persona

il-vero-amore-e-il-riempimento-di-un-altro-desiderioLa domanda che ho ricevuto: Come può l’amore tra gli uomini essere una legge, se l’amore riguarda i sentimenti di una persona?

La mia risposta: Il desiderio è la materia della creazione. Il desiderio è una forza- una forza di attrazione e una forza di repulsione. Ci sono delle leggi nel mondo che sono ovvie e a cui noi obbediamo involontariamente. Altre leggi ci vengono tenute nascoste e quindi non ci sottomettiamo ad esse. Ma se queste leggi cominciano a rivelarsi, è meglio per noi conoscerle velocemente e iniziare a seguirle.

Che cos’è “l’amore” nel nostro mondo? Quando qualcosa risveglia in me un sentimento dal quale posso ottenere del piacere. Allora aspiro a questa cosa, a questa scintilla di luce. Voglio avvicinarmi a questa luce e connettermi ad essa, così che mi appagherà. Il piacere può derivare dal cibo, dal sesso, dalla famiglia, dal denaro, dal potere o dalla conoscenza. Ma a che cosa mi connetto veramente? Mi connetto alla scintilla di piacere che entra nel mio desiderio per il piacere. Questo è ciò che definiamo “amore” nel nostro mondo.

Nella Kabbalah, “l’amore per il prossimo” non significa apprezzare l’aspetto fisico di qualcuno, la sua personalità o il suo status, sebbene questo sia esattamente il modo in cui gli uomini interpretano l’amore per il prossimo nel nostro mondo. Questo non è amore per il prossimo, ma solo un sentimento di attrazione verso qualcosa che ci appaga.

Il vero amore è quando soddisfi i desideri di un altro uomo come se fossero i tuoi. Questo significa che ami il tuo prossimo come te stesso. Si “Ama”, quando si lavora per appagare il desiderio di un altro uomo. È questo l’amore per il prossimo.

Materiale correlato:

Laitman blog: ” Ama il Tuo Prossimo ” è la condizione che la Natura ha fissato per noi
Laitman blog: Apriamo i rubinetti dell’amore per gli altri
Laitman blog: Come puoi amare gli altri?
Video: Le avventure delle Rotelle

Discussioni | Condividi commenti | Fai una domanda




Laitman.it commenti RSS Feed