Pubblicato nella '' Categoria

Il mondo che vediamo è una foto che abbiamo dentro al nostro cervello

ourHo ricevuto una domanda: lei dice che tutto ciò che percepiamo è un film che il nostro cervello descrive sullo fondo della luce bianca delle Reshimot che, costantemente, nascono dalla nostra memoria fino alla nostra coscienza come gli anelli di una catena. Per tanto, le cose che vediamo come incidenti esterni, sono in realtà immagini che vengono proiettate nella nostra mente.
Sono d’accordo con questo, però c’è una cosa che mi confonde: cosa succede nel caso di un incidente , quando un’auto (un’immagine nel mio cervello) può danneggiare fisicamente lo stesso cervello, e causare la morte del mio corpo?

La mia risposta: il problema è che lei percepisce parte del film come se accadesse al di fuori di lei, e parte come se accadesse all’interno. Questo è ciò che causa la confusione.

materiale correlato:

laitman blog: Percepiamo tutto all’interno dei Nostri Desideri
laitman blog: La scienza conferma che la mente è indipendente dal cervello, ma si tratta della mente materiale?
Articolo: La percezione della realtà
Coscienza

Qualsiasi Eccesso è Dannoso

michael-laitman_04Nelle notizie de ( The American physiological Society ): “da uno studio sull’invecchiamento dei topi è risultato che è meglio avere fame che correre”. Uno studio sull’invecchiamento dei topi ha scoperto che i cambiamenti ormonali che si producono quando i topi mangiano molto di meno, può aiutare a spiegare un fenomeno ben stabilito: un regime alimentare a basse calorie può allungare la durata della vita dei roditori, un beneficio che non comporta anche l’esercizio regolare. Nell’insieme, queste scoperte indicano che la pressione fisiologica dell’esercizio non ha prodotto sufficiente danno nei tessuti o nel DNA, il che ha spiegato che l’esercizio non prolunga la durata della vita. Anzi, lo studio suggerisce che la restrizione del consumo di calorie crea cambiamenti positivi nei livelli ormonali dell’organismo che non fa esercizio.

Il mio commento: la gente sta osservando questi fatti da molto tempo e adesso la scienza li spiega.

Nelle notizie di (AFP ): “dormite di più per dimagrire, indicano gli scienziati, dormire di più potrebbe essere ideale per stabilizzare o ridurre il peso, ha detto Karine Spiegel, neuro scienziata di INSERM in Francia, organizzazione pubblica dedicata alla ricerca sulla salute pubblica, biologica e medica. Ha informato che operano due ormoni chiave prodotti durante la notte, che aiutano a regolare l’appetito. Grehlin, stimola la fame nelle persone, abbassa il metabolismo e la capacità dell’organismo di bruciare i grassi, e la leptina, una proteina dell’ormone prodotta dal tessuto grasso che regola l’immagazzinamento del grasso corporeo.

Conclusione : mangiate di meno e dormite di più!

materiale correlato:

la natura ha stabilito nuove condizioni per il nostro benessere
obesità mancanza di cibo spirituale