Pubblicato nella '' Categoria

La Crisi potrebbe portare presto intere Nazioni alla Bancarotta

european-unionNella Notizia ( da The World Socialist Website ): L’Europa deve sempre affrontare crescenti recessioni”. Il costo delle manovre di aiuto e la diminuzione del gettito fiscale dovuto alla crisi hanno portato a una spirale del deficit di governo, che collettivamente hanno colpito il 2,3 per cento del PIL per le 27 nazioni europee. Il rapporto debito / PIL è aumentato dal 66 per cento alla fine del 2007 al 69,3 per cento nella zona euro e da 58,7 per cento al 61,5 per cento nell’Unione europea … Secondo i dati riportati dal giornale olandese NRC Handelsblad, il debito nazionale dell’Italia é già ben al di là del suo PIL, la Grecia si avvicina a questa cifra e il Belgio, la Francia, la Germania, il Portogallo e l’Austria sono tutti al limite del 60 per cento del PIL … Diversi paesi hanno già il berretto in mano per chiedere denaro al Fondo monetario internazionale, compresa l’Ungheria, la Serbia, la Romania, la Lettonia e l’Ucraina.

Il mio Commento: Ci sono molte altre spiacevoli sorprese che ci attendono, e se noi chiudiamo gli occhi di fronte ad esse, faremo solo soffrire noi stessi. Questo accade perché le persone non hanno ancora scoperto la soluzione alla crisi, e hanno scelto di ignorarla. Ma nel frattempo la malattia si sta diffondendo. Concentriamo tutte le nostre forze per far sapere a tutti che c’è una soluzione e che, mettendola in pratica, possiamo guarire molto in fretta!

materiale correlato:

laitman blog:l’ europa riuscira a superare la crisi?

laitman blog:nuove crisi emergono sotto la leadership dell’ imf

Non possiamo unirci, ma dobbiamo farlo

senza-titolo1Oggigiorno l’umanità sta scoprendo che si deve unire, ma ancora la gente pensa che questo non sia veramente possibile. Sembra una cosa del tutto irrealizzabile. E questo si riflette sul fatto che ci troviamo sempre più distanti gli uni dagli altri, come separati dai nostri scopi egoistici. Noi siamo assolutamente incapaci di unirci gli uni con gli altri come una sola cosa, per essere un solo governo e una sola nazione, al di sopra e al di là delle differenze. Tuttavia, questo è solo quello che la Natura ci chiede, e al giorno d’oggi stiamo scoprendo la nostra incapacità di farlo. Così alziamo le mani e rinunciamo. Comunque, questa è esattamente la realizzazione della nostra impotenza, quella che dobbiamo scoprire: niente altro! Noi dobbiamo capire che siamo incapaci di unirci, ma anche che siamo obbligati a farlo.

Non appena il mondo realizzerà tutto questo, la gente si rivolgerà ai kabbalisti, coloro che detengono la saggezza su come unirsi tutti in un solo insieme. Le persone realizzeranno che si devono unire, e capiranno che la salvezza del mondo dipende solo da questo. Questa è l’unica strada per salvare il nostro mondo dalla distruzione, perché il mondo è globale, integrale ed è un solo mondo, come un piccolo villaggio dove tutti sono interconnessi.

E così le persone realizzeranno che sono completamente incapaci di adempiere a questo ognuna per proprio conto, e chiederanno ai kabbalisti a proposito della saggezza e della forza per unirsi.
Assieme a tutta l’umanità, i kabbalisti cresceranno sempre più vicini e uniti, e quindi tutti assieme raggiungeranno la correzione completa dell’egoismo e la sensazione di eterno e perfetto riempimento.

Materiale correlato:

Dobbiamo rivelare la magnificenza del sistema di cui facciamo parte
La crisi continuerà finché non grideremo basta con l’egosimo
Stare sdraiati a terra è il posto più sicuro

Il protezionismo porterà i risultati peggiori

a-crisis-is-a-crisisNelle News (da The Wall Strees Journal): “Dettagli WTO sul crescente protezionismo che spinge i paesi nella direzione inversa”. In accordo con un report che la Word Trade Organization ha spedito ai suoi 153 membri, un costante aumento di misure protezionistiche potrebbe “lentamente strangolare” il commercio internazionale e l’efficacia dei piani nazionali per la ripresa dell’economia.

Il mio commento: Inoltre, poiché questo distacco dei paesi va contro la tendenza generale della Natura, che facilita la nostra unione, sprofonderemo in una crisi ancora più grande. Vedremo, allora, la comparsa di regimi nazisti e la Terza Guerra Mondiale.

materiale correlato:

La Crisi può diffondersi in tutto il mondo per l’Effetto Domino – Di Nuovo
C’e’ una nuova ondata di turbolenze finanziarie mondiali sulla nostra strada?

L’egoismo del mondo può essere imparato dall’America

a-new-years-wish-to-the-worldHo ricevuto una domanda: molti degli studenti stanno studiano nel nostro Learning Center virtuale del North America – il luogo che è stato maggiormente colpito dalla crisi. Come dovrebbero guardare alla crisi? Come può essere alleviata la loro situazione, e cosa possono fare?

La mia risposta: Non diversamente dagli altri paesi, l’America ha alcune qualità uniche. Prima di tutto, è un “contenitore” commovente dell’intera “Babilonia” – tutte le 70 nazioni del mondo – e questo è un fatto vantaggioso. D’altro canto, gli americani rappresentano il lato estremo dell’egoismo: ogni persona desidera ricevere ogni cosa solo per se stessa, esige la libertà personale ed è per questo che l’America sta ricevendo dei colpi così enormi. Quindi, da un lato ci sono condizioni difficoltose, ma dall’altro sarà più facile per gli americano accettare i concetti di comunità e reciprocità.
La loro forza enorme li aiuterà a realizzare velocemente che senza questo non possono salvarsi. Un persona senza denaro pensa che se avesse denaro si potrebbe salvare dalla crisi. Tuttavia, chi ha denaro e la possibilità di stampare dollari, capirà velocemente che non ha potere, anche se è proprietario della Banca di America.
Gli americani desiderano dare mostrarsi a tutto il mondo come un paese che tutela il consumatore. Ma questo concetto è ormai datato e loro stessi stanno realizzando questo errore. L’America è il luogo giusto per studiare l’egoismo del mondo. É l’unico luogo nel mondo dove l’egoismo domina in modo scoperto, con modalità riconosciute ed accettate da chiunque, senza compromessi o ipocrisia.
E questo è il motivo per cui ciò che sta accadendo in America influenzerà tutto il resto del mondo. Speriamo che si arrivi velocemente a comprendere tutto questo!

materiale correlato:

L’ora della verità per gli americani
“La mia Casa è la mia Soffernza” sta diventando la Nuova Ideologia Americana?
Lettera aperta di Rav Michael Laitman, Presidente e Fondatore dell’Associazione Bnei Baruch, al Presidente degli Stati Uniti D’America, Mr. Barack Hussein Obama
Perché l´America Si è Unita Meglio dell´Europa?

Tutta la Luce è già dentro di Noi

luceLa domanda che ho ricevuto: Se tutto ciò che un uomo sente esiste solo all’interno del suo Kli (vaso), allora ci deve essere un fattore esterno: la Luce Diretta. Dopo tutto, se questa è una sensazione puramente interna, è logico concludere che già esista dentro l’uomo, e che è solo nascosta in lui.

E’ come un bambino che non ha ancora imparato a camminare, perché non ha trovato la tecnica per mettere in pratica l’azione. Nello stesso modo, tutta la Luce già esiste nell’uomo, come il grande potenziale del nostro cervello che ancora non abbiamo scoperto, e dunque non sappiamo che uso farne, se non per una piccola percentuale. Se questo è vero, allora questo dualismo scompare, e la sola cosa rimane è l’uomo e il suo ambiente circostante.

La mia risposta: Sono d’accordo con te!

materiale correlato:

siamo tutti messaggeri mandati in questo mondo dai mondi superiori
che cos’e’ la spiritualita’

chi sono tutte le altre persone intorno a me: